World Mayor 20/21

San Bellino Mayor Aldo D'Achille
Aldo D'Achille, Mayor of San Bellino, Rovigo, Italy, since 2014
World Mayor Nominations 2021
Aldo D'Achille, Mayor of San Bellino, Rovigo, Italy


The 2021 World Mayor Prize and Commendations will be conferred on mayors who have been showing leadership during the Covid-19 pandemic and who are now aiming to make their cities more resilient economically, structurally, socially and environmentally. In fact: Stronger | Fairer | Greener. The organisers of the World Mayor Project are looking for mayors who have shown exceptional leadership skills but also, and more importantly, acted at all times with compassion towards those most affected by Covid-19. The pandemic has shown how vulnerable even the richest cities are when confronted with a disaster like Covid-19. Forward-looking city leaders will now begin to re-think how their communities can be better protected against future threats, both natural and man-made.

Aldo D'Achille, Mayor of San Bellino, Rovigo, Italy, has been shortlisted for the 2021 World Mayor Prize.

You may wish to support him further and comment on his achievements and plans for his city.

FRONT PAGE
About World Mayor
City Mayors Foundation
Email







WORLD MAYOR 2021
- Voting for WM 2021
- Shortlist 2021
- Longlist 2021
- Selection criteria
- Covid-19
- World Mayor history
- World Mayor Prize
- Poverty
- Code of Ethics

- Press & Media

TESTIMONIALS
- Mayor of Amsterdam
- Mayor of Ankara
- Mayor of Arnhem
- Mayor of Bergamo
- Mayor of Bogotá
- Mayor of Braga
- Mayor of Bratislava
- Mayor of Carmignano
- Mayor of Cascais
- Mayor of Compton
- Mayor of Dantumadiel
- Mayor of Freetown
- Mayor of Grenoble
- Mayor of Grigny
- Mayor of Kuala Lumpur
- Mayor of Mannheim
- Mayor of Mexico City
- Mayor of Milan
- Mayor of Raqqa
- Mayor of Rostock
- Mayor of Rotterdam
- Mayor of Saint-Omer
- Mayor of San Bellino
- Mayor of Villa del Conte
- Mayor of Warsaw



WORLD MAYOR 2018

WORLD MAYOR 2016

WORLD MAYOR 2014

WORLD MAYOR 2012

WORLD MAYOR 2010

WORLD MAYOR 2008

WORLD MAYOR 2006

WORLD MAYOR 2005

WORLD MAYOR 2004


Nominations for
Aldo D'Achille
Mayor of San Bellino, Rovigo (Italy)


Nominated by Marco S,, Italy:
Please, find below my comment supporting the candidacy of Mayor Aldo D'Achille, San Bellino, Italy:

From the time of my doctorate in Padua (IT) until my transfer to Montevideo (UY) as a professor in Statistics and Applied Mathematics, I remained closely attached to Italy and it makes me happy to learn that there is a mayor like Aldo D'Achille in San Bellino who is distinguishing himself for initiatives in favor of citizenship resolving a complex period such as that of the pandemic we are going through. I was able to personally see Aldo D'Achille's passion and brilliance because, even if from a distance, I am supporting friends who around San Bellino and Rovigo are starting a start-up centered on a research project for the enhancement of communities and the care of greenery and which finds a privileged dialogue in open and far-sighted local administrations. Thank you for your attention.


Nominated by Alessandro P., San Bellino:
I proudly vote for Aldo D'Achille. I could say many things about him, but the most important is the fact that he is doing a great job as a mayor and he is doing everything he can for the citizens, being able to join together passion and competence. Well done Aldo


Nominated by R. C., San Bellino:
As a member of San Bellino Town Council I support Aldo D'Achille in this experience. During the epidemiological emergency many activities and services are given to our citizens, from a "green box" with flowers/plants/vegetables to social and psychological support for elderly who live alone. 

Furthermore in San Bellino there is a concrete green vision for the future: for example in these years more than 500 trees have been planted, in order to contrast air pollution and improve animal and vegetal biodiversity. 


Nominated by Gino B., outside Italy:
In English: What did the mayor of a small country village do to tackle the COVID-19 pandemic so effectively as to deserve the World Mayor Prize? To get a thorough answer, we need to look both at what Aldo has done after the Covid outbreak as well as before it.

After the Covid outbreak:
• Constant and diffuse communication to all constituents (mostly vulnerable older people) in times of chaotic and rapidly changing regulation;

• Psychological closeness to elderly and lonely people and material aid to people in financial trouble;

• What I like to call the beauty therapy. Any family was given a basket of seeds, flowers and plants to decorate their balcony, in pursuit of a triple aim: 1. Keep people’s hands and minds busy during the lockdown; 2.Cheer people up through the visual experience of a blooming village, a village that found a way to get nicer even in difficult times; 3. Help the local garden center, which temporarily had to close its doors because of the pandemic, avoid throwing away all its flowers.

Before the Covid outbreak:
During his first term as mayor of San Bellino (actually even before that, during the campaign which got him elected), Aldo insisted on a strong and unique proposition: the municipality doesn’t belong to the mayor, it belongs to any person living within its boundaries and there is no way to achieve common progress without personal responsibility and commitment by anyone.

Responsibility for what happens in the municipality lies in any single one of its constituents. Hence, there’s no point in complaining, the only acceptable behaviour is doing. Such strong words went of course hand in hand with a series of actions, which succeeded in reuniting the whole community, or groups of it, around common improvement programs and plans.

Such improvements were undeniable and fast, and resulted in a big boost of trust between Aldo and the people of San Bellino. It was a real eye-opening experience. It was suddenly clear that the possibilities of a community of people who work together for a common goal are tremendous. So, when the pandemic knocked, the community already knew how to behave. They already knew that nobody was exempt from following the rules. They already knew that they had to help each other in order to avoid putting the most vulnerable people at risk of contagion. And they already knew that they could trust their mayor, which made them more inclined to observe the rules rather than question them.

Outcome: zero Covid-19 cases.


In Italiano: Cos’ha fatto di così straordinario il sindaco di un paesino di campagna di poco più di mille anime, come se ne contano a migliaia in Italia, per affrontare efficacemente e come nessun altro un problema gigantesco come una pandemia mondiale, senza disporre di strutture ospedaliere ed avendo poteri limitati in ambito sanitario, tanto da meritare il titolo di miglior sindaco del mondo?

La risposta va cercata non solo in ciò che con la sua amministrazione ha messo in atto durante la prima ondata della pandemia:
• comunicazione costante e capillare (diciamo pure personalizzata) con la cittadinanza (per la stragrande maggioranza anziana e quindi a rischio) in un periodo in cui le norme cambiavano a ritmo quasi quotidiano;

• vicinanza psicologica alle persone anziane e sole e aiuti materiali alla fascia di popolazione in maggiore difficoltà economica;

• quella che io chiamo terapia della bellezza:

Donazione ad ogni nucleo familiare di un cesto di piante, fiori e semi per l'abbellimento del proprio balcone; misura volta da un lato a stimolare un’attività manuale per mantenere impegnate le persone nelle proprie abitazioni durante il lockdown; dall’altro a sollevare l’animo della cittadinanza attraverso il colore e il decoro del proprio paese, dando anche visivamente l’idea di un paese vivo, che addirittura fiorisce durante un periodo difficile; e per ultimo, sostenere l’importante attività economica del vivaio locale, aiutandolo a non destinare al macero lo stock di piante e fiori che non poteva vendere a causa del lockdown.

La risposta va cercata soprattutto in ciò che ha fatto prima della pandemia, durante il precedente mandato da sindaco, quando ha martellato senza sosta, sin dal primo giorno - anzi, sin dalla campagna elettorale - su un concetto chiaro e semplice: il comune non è del sindaco, il comune è di ogni cittadino. E non esiste progresso comune senza l'impegno di ciascuno. Ogni cittadino è responsabile di quanto succede nella propria comunità. Quindi non vale lamentarsi, vale fare. Questo è stato ovviamente accompagnato da iniziative volte a coinvolgere e raccogliere la comunità, o fasce di essa, attorno a progetti di miglioramento del paese. Tale miglioramento è stato rapido ed evidente, e ha instaurato un innegabile rapporto di fiducia tra i cittadini e il loro sindaco, aprendo gli occhi alla cittadinanza sulle enormi potenzialità di una comunità che si dà da fare insieme per raggiungere determinati obiettivi. Così, quando la pandemia ha bussato, la comunità sapeva già perfettamente come comportarsi. Sapeva che nessuno poteva sottrarsi all’obbligo di osservare le norme. Sapeva che bisognava darsi una mano per evitare di esporre al pericolo del contagio le persone più fragili. Sapeva che poteva fidarsi del proprio sindaco e quindi era più propensa a rispettare le regole che a metterle in discussione.

Risultato: zero contagi.


Nominated by Lisa B., San Bellino:
Some words to describe Mayor Aldo's view of the community: sharing, participation, value of the environmental assets, well-being of the citizen. Since he was elected, he has tirelessly put a great effort to realise his goal of offering the highest standards of hospitality against a backdrop of sustainable, eco-friendly practice.

The village of San Bellino has never been so green, comfortable, and alluring. The Covid-19 emergency has high lit the caring, eco-friendly point of view of Aldo D'Achille as a Mayor. For example, he set up the "cassetta delle coltiva-azioni", a gift box for each family containing plants and flowers, ready to be planted in gardens and balcony. Not only it helped people to find beauty in a hard time, and to be involved in a pleasant activity during the lockdown, but it also was a creative way to save plants from decay in the florist shops, that was closed during the emergency. This is just one of the resources he employed, not to mention the psychological assistance he offered to people who lived alone, the economic help he gave to families with children and to the shops and firms of San Bellino. I think Aldo deserves to be rewarded for all the passionate efforts he puts in making our little town a green, safe, charming, welcoming place to live in.

I wish to thank Aldo for having such a real and powerful vision of our city. 


Nominated by Guendalina T., Italy:
I know Aldo D’Achille from long time and I saw him growing as a wise man and as the beloved Mayor of his small town San Bellino.

I use to joke him …. “you are a rock star” because he is always “ on stage” . He is the frontman of every battle finalized to the environmental Protection and the safe guard of the quality of life in his own town.

He is always a step forward to work to new projects and ideas to increase the welfare of his citizens . He is able to involve different people of different ages and different political ideas because he is absolutely empathetic.

During the years he has been able to achieve important goals for the municipality .
His “green vision “, his social commitment to break down architectural barriers, his helping hand to people in troubles especially during the Covid Pandemia ,and also his ability to attract important investors in San Bellino area make him my worldwide nominee for Best Mayor in the world. He is the ONE ! I support Aldo !



Nominatd by Sondra C.,
Aldo is a small town mayor, but capable of great things. San Bellino is full of green areas, and offers workplaces to a very broad area thanks to e-commerce firms located there. San Bellino produces even green energy. Aldo d'Achille is also very sensitive to social issues, the world might need so many more Aldo's! Thank you for giving him such an opportunity,


Nominated by Davide B., Italy:
Durante l'emergenza Covid-19, il mandato del Sindaco Aldo D'Achille è stato caratterizzato dalla vicinanza alle famiglie con piccoli gesti che rendevano più lieve la chiusura nelle proprie case ( i fiori, le piantine , la spesa portata a casa). Più In generale l'operato di Aldo è stato indirizzato a rendere più vivibile il territorio e ad attuare progetti politico-sociali che offrano vere prospettive di benessere, per le famiglie, per i giovani. Anche il cittadino deve dare il suo contributo, deve riflettere sulle prospettive future, e sicuramente in questo il nostro sindaco è d'ispirazione e motivazione: solo così il territorio può diventare più ricco ed attrattivo.


Nominated by Asia T., San Bellino:
Aldo represents the concrete example of what the administrations of small municipalities are asking for: a visionary management of public affairs. What distinguishes Aldo is the ability to drag big ideas into small realities. Its attention to the environment is contagious, especially on our territory. His ideas are widely shared. Even for the youngest who approach the world of local administrations, Aldo knows to give useful advice and he is always ready to collaborate. Aldo has been able to involve the other administrators and villages near San Bellino in one of the most innovative and commendable projects for the environment: “Ridiamo il sorriso alla pianura padana”. Aldo’s energy in administrative terms is contagious.


Nominated by Giulia R., Italy:
If he were an animal, he would be a woodpecker: insistent and tireless.
If he were a tree, he would be a poplar: its roots can reach everywhere.

We are a 1,000-people village in a rural area and in the last year, a very difficult year for everyone, Aldo tried and succeeded in keeping people together. In particular in the first period of the pandemic in Italy, we had to stay at home for three long months, so he decided to give to each family a straordinary tool, "Coltiv-azioni" a box containing flowers and vegetables to take care, for coloring our windows and gardens.

Everybody had experienced the lack of sociability and someone, luckily few people, got COVID-disease in our community at least, but Aldo got so close to families providing information, news and warnings to our community by telephone and supporting families in difficulty with government aids.

He is truly passionate about trees and nature since forever. In a group of ten mayors in Veneto Region he promoted a project to give trees to each family and nowadays 70.000 plants have been donated to citizens from more than 300 municipalities in Veneto. For this reason, in 2018 he earned the "100 Mete d'Italia" award for the enhancement and environmental protection for the improvement of the quality of life in Italy.

As a citizen and forest science student I am grateful for what he's doing!

But that's not all! Another important teaching from the pandemic is the need to live in a better environment. For these reason, his politics was always distinguished by "green policies" for preserving the environment and removing architectural and social barriers. In the last year he decided with the council to give a financial contribution to families that decide to install photovoltaic systems on their roofs, and participate in an EU LIFE Programme for reducing the decline of pollinators and biodiversity loss. These are just a few actions to describe him and his activities, but he still remains the best thinking-outside-the-box person I know.


Nominated by Anna B., Italy:
Ho la fortuna di conoscere Aldo d'Achille personalmente, prima ancora che diventasse Sindaco di San Bellino. Persona di grande cuore e sensibilità, sempre disponibile e instancabile nel cercare idee e soluzioni che possano migliorare la vita di tutti.

Tra le innumerevoli iniziative di cui è promotore, ha reso possibile un evento sportivo a scopo benefico che ormai da cinque anni riunisce nel piccolo Comune di San Bellino centinaia di sportivi da tutta la regione, dando un importante contributo nella sensibilizzazione e nella raccolta fondi per la ricerca di una cura per la Distrofia muscolare di Duchenne e Becker, insieme a Parent Project aps e al gruppo di volontari dei "Maistrachi per Davide". Onorata di averlo come amico. Grazie Aldo!


Nominated by Monica B., San Bellino:
Sono Monica, residente a San Bellino da diversi anni. Esprimo la mia preferenza per Aldo d'Achille, sindaco del piccolo comune polesano San Bellino, in provincia di Rovigo, Veneto. Un sindaco vicino alla sua piccola comunità , in una situazione come questa pandemia globale. Un sindaco innovativo ,con idee importanti che condivido , una fra molte "ridiamo il sorriso alla pianura padana" dando la possibilità di piantumazione di alberi per migliorare la qualità dell'aria. Attento all'ambiente.

Presente nella realtà scolastica del paese ,creando una scuola all'avanguardia con progetti sempre nuovi e molto interessanti.

Ci sono molte altre cose da elencare, ma la mail risulterebbe troppo lunga.
Ringrazio per l'attenzione e porgo distinti saluti.


Nominated by Lorenzo B., Italy:
The Mayor of San Bellino distinguished himself for his commitment to the environment by giving a green smile to the Veneto region by planting thousands of trees in his municipality but also starting a reforestation campaign in the Veneto region. His town is without architectural barriers that he wanted to break down to make the town usable and liveable by all.


Nominated by Michele G., Italy:
I'm a supporter of charity team named "Maistrachi" that means "never tired" in Veneto dialect. We are "never tired" to cycling and to gather fonds for the research on particular dystrophy named Duchenne.

 Also Aldo is a member of the team and in quality of mayor the host of a wonderful charity annual cycling event in San Bellino. Obviously 2020 wasn't an easy year to organize the event but thanks to Aldo's perseverance we confirmed the dates and reached a very good fonds amount and as much more important target we raised awareness of the desease to many many wonderful people composed by runners, cyclists and other splendid athletes.
 Go Aldo, be "never tired"!


Nominated by Giovanna C., Italy:
Chi ha la fortuna di incontrare Aldo nel proprio cammino non può che pensare gia' a lui come il miglior sindaco del mondo. Il giusto connubio di doti umane e professionali contribuiscono a rendere unico Aldo nel suo ruolo si sindaco tra e per i suoi compaesani. 

Lo slogan di tutte le sue azioni potrebbe essere "SE PUOI SOGNARLO PUOI FARLO".
È riuscito in questi anni a concretizzare quanto a molti pareva irrealizzabile, sia per il comune di San Bellino, sia per l'intero territorio polesano, al quale egli è molto legato. La sua semplicità, disponibilità, amicizia, lungimiranza ed intelligenza sono.i suoi punti di forza. Sosteniamo Aldo nel.conseguimento del titolo di WORLD MAYOR 2021 come conseguenza logica del suo operato unico. Forza Aldo! 


Nominated by Lucia T., San Bellino:
Il mio voto per il sindaco di San Bellino (RO), che ha contribuito a rendere il nostro piccolo paese ancora più grande! Attenzione all’ambiente, sviluppo di senso civico e di collaborazione e servizi alla persona sono alla base della sua politica. Facendo parte della squadra amministrativa del primo mandato, ho condiviso con D’achille la creazione del polo socio-sanitario, una realtà di servizi alla persona (medicina di base, punto prelievi e fisioterapia): raro da trovare in un comune di queste dimensioni! Oggi, che lavoro come medico in una regione limitrofa, abbatto lo stress del pendolarismo con le sane passeggiate all’aria aperta in una realtà sempre più verde e viva, in fervente evoluzione e continuo miglioramento.


Nominated by Roberto Z., Italy:
Ho avuto il piacere di conoscere Aldo in occasione di un evento sportivo organizzato a favore di Parent Project aps, associazione che riunisce pazienti e genitori con figli affetti da distrofia muscolare di Duchenne e Becker.

Grazie al suo impegno e di tutto il gruppo di volontari "Maistrachi per Davide", in pochi anni l'evento "Insieme per fermare la Duchenne" a San Bellino è diventato un riferimento a livello nazionale per tutti gli amanti degli eventi sportivi solidali.

Tutto questo è stato possibile grazie alla vicinanza del Comune di San Bellino, guidato dal Sindaco Aldo, e alla splendida sinergia creata tra i volontari ed i partecipanti. Idee moderne, tanta voglia di lavorare e rendere il mondo un posto migliore...a San Bellino ho percepito tutto questo. 


Nominated by Chiara L., Italy:
The Mayor of San Bellino distinguished himself for his commitment to the environment by giving a green smile to the Veneto region by planting thousands of trees in his municipality but also starting a reforestation campaign in the Veneto region. His town is without architectural barriers that he wanted to break down to make the town usable and liveable by all.


Nominated by Marco, Italy:
Thanks to Aldo it was possible to make known a very important rare disease such as Duchenne muscular dystrophy even outside the region. Since he became mayor he has been able to create an annual event that combines sport with solidarity and is included in the national circuit of the dystrophy tour. This event has been able to sensitize thousands of athletes in five years and raise many funds to support scientific research for this disease. Great sensitivity combined with concreteness are two characteristics that distinguish it.


Nominated by Ares B., San Bellino:
Brava persona e con un cuore molto generoso. Ha aiutato tante persone in difficoltà il nostro Aldo. È molto attento alle politiche sociali e alle associazioni di volontariato, che trovano nel comune di San Bellino un valido posto dove crescere e donare qualcosa di bello al mondo. Grazie Sindaco Aldo!


Nominated by Davide N., Italy:
Conosco il Sindaco di San Bellino, Aldo D’Achille, per il suo continuo e puntuale impegno per le tematiche di tutela ambientale.
Il pregio del suo impegno è quello di avere uno sguardo non solamente limitato al suo comune, ma orientato a sollevare la riflessione su come affrontare problemi ambientali su ampia scala. Il suo non è solamente puro esercizio intellettuale, ma promuovere,con i cittadini, le istituzioni, le associazioni e le agenzie educative del territorio, il risanamento ambientale.


Nominated by Giuseppe T., Italy:
In 2017 I became a colleague of the mayor Aldo d'Achille. Our municipalities border for long stretches and share the same territorial and social situations. Already rich in experience, I also appreciated in Aldo the decision with which he proposed to reach the complete realization of his electoral program by the end of his mandate. He succeeded and was reconfirmed Mayor, ready to effectively face the COVID emergency. But the mayor of San Bellino has a personal journey that prepared him to "heal his community" after his illness. In fact, such an epidemic heavily marks a society in the soul and only the perception of change accelerates its recovery. A welcoming, renewed and protected environment that facilitates human relationships is a necessity on a par with economic and social aid. The idea that a tragedy can become an opportunity for growth is a shared thought and Aldo is already carrying it out.


Nominated by Lisa M, outside Italy:
I can say I know Aldo since I was a baby, I remember him collaborating as a physical education instructor in San Bellino elementary school during my first few years there. I can tell I know him very well, from his very first steps in the San Bellino community. I am not surprised he then became a great teacher in high school with a natural sensitivity and empathy for his students and the environment around them.

I remember him telling stories about field trips with his students, which is not impressive per se, but what is impressive is him thinking about these field trips from a sustainable perspective, taking bike rides and enjoying the outdoors, something that in the italian education system has mostly been forgotten. He started volunteering in the San Bellino community very early, he became a city counselor probably right after the legal age to serve and he hasn't stopped since then, becoming the most active, proactive, enthusiastic Mayor I've ever known. In a period in which people keep losing their faith and trust in politics, Aldo is really the only person I would vote for, because he is just real and does not care about career or profit.

As a scientist working on precipitation, I personally believe in any bit of effort that each and any of us can put for taking care of our planet and I see Aldo putting all his efforts and even more to make the change we want to see. I think he really made his the quote that is printed at the entrance of the town hall in San Bellino "Ask not what your country can do for you - ask what you can do for your country" (JFK).

During these hard times in which everybody has more or less been hitted by the pandemic, I saw him working hard to keep the community safe. He finally provided internet to the community (it is really hard to have small countryside communities covered since there is no interest for the providers to invest in infrastructures for just a few thousands people), making it possible for people to work remotely, stay connected, keep their lives going. He created work positions with the Amazon warehouse and he is always active in bringing new investment in the area.

I could keep going with my description on who Aldo is and what he actually does, but I believe I could already provide a good sense of the active and enthusiastic person he is, with a constant and not negotiable attention to his people, one by one and not just as a community.

I moved from San Bellino to the States 3 years ago but I keep an eye on what has been done in the past few years (my parents still live there). Aldo is for sure a great Mayor and even better, a great person.


Nominated by Allesandro B., Italy:
Volevo solo esprimere un breve pensiero, a supporto di un Sindaco e amico come Aldo, grande persona libera e trasparente, proprio ciò di cui la gente ha bisogno, per ritrovare fiducia nella politica, quella vera, che mette le persone al primo posto. Il sorriso di Aldo lo anticipa e guardandolo in faccia, traspare tutta la sua passione ed energia, per portare avanti iniziative meravigliose sull’ambiente e sul sociale, il tutto nel massimo interesse del territorio e della comunità. Penso che Aldo sia la persona giusta per portare alto questo importante testimone.
 
Da sindaco a supporto di un sindaco, ma soprattutto di una grande persone.


Nominated by Elena S., San Bellino:
Aldo D'Achille non è solo il miglior Sindaco che abbia mai avuto modo di conoscere e la fortuna di avere nel mio paese, avendo migliorato il luogo in cui vivo in modo esponenziale (con una costante attenzione per la bellezza, per l’ambiente e per la salute, oltre che per lo sviluppo economico dell'intera comunità), ma è anche una bella persona, sempre pronta ad ascoltare i suoi cittadini, a regalare loro una parola di incoraggiamento e di conforto. Il suo entusiasmo contagioso ci ha permesso di superare i momenti più difficili. Il suo altruismo ci ha resi migliori. Il suo impegno ha cambiato profondamente il volto del nostro paese.

Sono estremamente fiera di aver fatto parte della sua squadra nel primo mandato; in quel periodo, ho capito come sia importante per ognuno di noi partecipare alla “cosa pubblica” perchè questa è parte integrante della comunità.


Nominated by Tomaso C., Italy:
Ho il piacere di lavorare con Aldo da due anni, e devo dire che è ancora in grado di stupirmi.  Attento ai bisogni del territorio, focalizzato a realizzare oggi un futuro (sostenibile) per la società di domani, saldo sui principi cardine alla base della nostra costituzione. La mia speranza è che continui il suo percorso di innovazione e cambiamento!  Forza Aldo, forza polesine!


Nominated by Jean-Luc S. Italy:
am Jean-Luc Saporito, Managing Director of P3 Logistic Parks Italy. I have collaborated with Aldo for the construction of the new Amazon Fulfilment Centre which is partly built on the municipality of San Bellino. I really appreciated Aldo’s attention to improve his environment and for his citizens, his creativity and his passion for the Polesine, the area where San Bellino is located. He is focusing on making things happen. He is a truly inspiring person and I wish we had more mayors like him.


Nominated by Massimo B., Italy:
Aldo d’ Achille , a mio avviso è il più bravo collega Sindaco che abbia mai conosciuto.Ha sempre idee nuove ed innovative che non richiedono enormi risorse finanziare per realizzarle . Fare il sindaco di un piccolo Comune è difficilissimo e molto complicato ma Aldo con il suo impegno e passione ,risolve sempre ogni criticità. Non L ‘ ho mai visto con la cravatta perché Aldo d’ Achille è una persona che si sporca le mani ed è in prima linea per lavorare con i suoi concittadini.


Nominated by Roberto S., Italy:
I would like to appoint Aldo d'Achille because, in a small village, as San Bellino he has been able to apply a way of life based on good practices. He is not easy to change habitudes, to be open mind, to enlarge the Horizon of your citizens and convince them that everybody is responsible of the environment in particular in a small village where you have to go over each kind of critics. Furthermore he has been invited to the parlament to describe the steps done in San Bellino to improve the quality of its Life. I dont exactly know what has been done precisely during the last spring lockdown but i am very happy and convinced to vote Aldo as best Major in the world.


Nominated by Tiberio C., Italy:
Dedizione, disponibilità, competenza, caparbietà, determinazione, coraggio, fiducia nel prossimo e nel futuro, utili per San Bellino e indispensabili per la rinascita delle nostre comunità padane. Il Sindaco Aldo D'Achille rappresenta tutte queste prerogative, contagiando in modo positivo e propositivo tutti coloro che con lui collaborano.


Nominated by AS, Italy:
Ho il piacere dj conoscere Aldo da molti anni, ben prima che diventasse Sindaco di San Bellino . Siamo cresciuti assieme nella Pastorale Giovanile. Ho sempre apprezzato le Sue Grandi doti Umane che ha continuamente messo a disposizione del prossimo.

Quando si parla di una Bella Persona , non puoi non fare riferimento a lui. Come collega devo sottolineare la sua dedizione e l'amore per il Territorio e per l'Ambiente. Una sorta di Patto Segreto con un paesaggio per molti aspetti dimenticato come Il Polesine ma ricco di risorse umane e di piccole grandi luci, tra le quali spicca inevitabilmente una Stella di nome Aldo !


Nominated by Luisa P, Italy:
I would like to offer my vote for Aldo D'Achille, Mayor of San Bellino.

Aldo, during the last few years has been able to achieve many goals for the municipality: economical and social. The opening of Amazon in San Bellino was his doing. He truly believed in this project as a great economical opportunity for the territory and he made it happen. He supported the solar panels plantation that gave a great green boost to the area.

Socially involves people in municipality projects, as decorating the city together or engaging young people. He truly put his heart in what he does for the city and for the people by listening actively, sharing ideas and thoughts and bringing the best solution for everyone.

This is not only in his municipality but also on a Province level. He is active, environmentally engaged and open to new ideas and solutions, behind truly respectful and rooted in traditions. This makes him a great representative for both young and older generations. Aldo D'Achille, is a real example of active and proactive political work. I truly admire him!


Nominated by Luca, Italy:
Per la splendida iniziativa Ridiamo il Sorriso alla Pianura Padana, di cui è stato protagonista e promotore.

Premiato nel 2018 a Palazzo Madama nell’ambito dell’iniziativa “100 mete d’Italia” nella categoria “politiche di tutela ambientale e miglioramento della qualità della vita dei cittadini”.
Un progetto presentato anche al Parlamento Europeo.

Un'azione tanto semplice quanto concreta ed efficace non solo per San Bellino ma per tanti altri territori: un esempio virtuoso da esportare.

Tanti alberi quante sono le persone residenti: un semplice concetto di equilibrio tra uomo e ambiente da perseguire per fermare il consumo di suolo, obiettivo continentale, e migliorare l'aria di una delle zone più inquinate d'Europa.

Personalmente aggiungo per il carattere gentile e determinato, coinvolgente e appassionato.


Nominated by Carlo P., outside Italy:
I vote for Aldo because I am lucky enough to know him personally. As Mayor he is incredibly open to listen to the ideas of everybody. But that's not enough. He does not loose time around, if he likes your proposals he become proactive immediately! He is fair enough to tell you the true about what he thinks on projects. He is the only politics I know that spent the last years working most of his time to find solutions about social and green and ended up creating thousands of jobs for the community! He does not care about left or right wings. He just care about humans.


Nominated by Lorenzo M., San Bellino:
I’m from San Bellino and I know Aldo since My childhood memories. I’m really proud he is running in this competition and I must vote for him because it is The right thing to do....


Nominated by Devid R. P., Italy:
Endorsement, sponsorizzazione, sostegno… possiamo chiamarlo come vogliamo.

Ma, nel caso mio, non è questo: è verità. Non credo nella vecchia politica, di qualsiasi parte essa sia, non credo agli infiniti proclami, non credo alle eterne promesse, agli eterni incontri, ops meeting, fatti di tonnellate di chiacchiere di progettazioni pindariche e realizzazioni solo oniriche.

Io credo alle persone ed ancor di più ai fatti.

A quello che sento, quello che vedo, ma soprattutto quello che TOCCO. Poche chiacchiere, basta poco a carburare, ed Aldo è questo. Un trattore che partito dai nostri paesotti (insignificanti direbbero molti, fondamentali penso io) sta arando inesorabilmente e senza sosta molto più in là di quello che si pensava. Un vulcano di idee e iniziative, ma che (finalmente) non si ferma a questo: con una incredibile politica del dialogo, atta a privilegiare le persone e quello che fanno e non quello che pensano né tantomeno votano, il sindaco D’Achille è un realizzatore seriale di iniziative di ogni tipo. Quando quest’estate mi ha chiesto di seguirlo nella sua campagna elettorale ( alla quale ero mooooolto restio a partecipare per la mia avversione alla politica e la mia totale antitesi all “accomodamento”) mi ha inviato un file word con tutto quello che aveva realizzato nei suoi relativamente pochi anni da amministratore.

Fatti, non pugnette. Ogni mio dubbio si è sciolto, ed è stata un’avventura incredibile sia per la sintonia con i miei compagni di viaggio perchè ho potuto conoscere meglio l’uomo dietro il politico. Un uomo normale, con una famiglia bellissima, anticonformista per dna e non per esibizione, privo di ogni barriera preconcettuale, che non parla e non è interessato a soldi e potere, ma bensì il suo unico vero interesse è FARE. Un uomo con i suoi pregi e i suoi difetti, che sbaglia ma sa anche ammetterlo e chiedere scusa ( cosa rarissima, soprattutto nel mondo politico) umile e alla mano ma ben cosciente delle proprie capacità.

Ma soprattutto con un amore sconfinato per la propria terra, un amore VERO, di quelli seri, quelli che ti porti dietro una vita intera. Ed è per questo che lo sostengo ancora una volta. Sono queste le persone che ci devono rappresentare non solo a livello politico, ma a livello proprio stesso di immagine. Perchè quando vincono , vince il Polesine stesso, vince la nostra terra, tanto bistrattata e dimenticata da un'Italia che crede che il Veneto sia Venezia, l’arena di Verona e Cortina.


Nominated by Emma B., Italy:
I proudly believe that Aldo D’Achille is One of the most visionary politician nowadays: he’s able to think ‘glocal’, means both global and local. He’s managing to bring in our territory what we even couldn’t think about before We met him. In the end, I recommend him for his strong confidence in himself and in his ideas.


Nominated by Valeria G., Italy:
San Bellino rappresenta una comunità coesa. Il sindaco ha affrontato l’emergenza pandemica con responsabilità e vicinanza alla popolazione, attraverso iniziative di supporto anche psicologico. Per il piccolo Comune polesano poter concorrere ad un riconoscimento mondiale costituisce motivo di soddisfazione ed orgoglio a dimostrazione che le progettualità e le innovazioni possono realizzarsi laddove vi sia coinvolgimento, solidarietà e motivazione alla partecipazione.


Nominated by Paola B., Italy:
Genitore e marito presente: con la moglie supporta le scelte delle figlie perché diventino cittadine del mondo. Insegnante autorevole ed ed empatico: coinvolge gli alunni in progetti didattici e di vita. Sindaco di una piccola realtà rurale che sta diventando un modello di benessere sociale, umano nel rispetto della natura.


Nominated by Arturo L., Veneto region:
I wish to express my vote for Aldo D’Achille. Aldo is mayor in a small town in northern Italy and leads a team of young administrators since 2014. In spite of the little dimension of the city he serves for, Aldo started a number of initiatives in the frame of sustainability, quality of living and social cohesion that have clearly been emulated by larger cities. He is able to see ahead and to involve his citizens in great projects, with attention to the economy, the needs of the most vulnerable, younger people and the environment. Some of the projects he conceived and gained have become milestones of the environmental policy in our Region. His project on Forestry in the plane areas is a light for all administrators in Italy and not only.

As the deputy mayor of Padua, a city not far from San Bellino, I have really appreciated his vision and his ability to lead people towards common goals.

During the pandemic, in order to support the flower industry present in his city, that could not sell the flowers due to the trading limitations, he decided to buy all the flowers grown and to give them for free to the citizens, to bring color in the city during the toughest days of the 2020 lockdown. Great Aldo!


Nominated by Claudia B., Italy:
Durante la prima fase di Lockdown a San Bellino, grazie alle intuizioni del Sindaco D’Achille e della sua squadra, non c’è stato alcun contagiato e la gente è stata tenuta a casa portando loro fiori, verdura pacchi di beni di prima necessità. Poi è stato istituito un servizio con una psicologa che contattava le persone che vivevano da sole e le aiutava con le sue parole di vicinanza. Grazie Aldo D’Achille!


Nominated by Desirée A., Italy:
In tempo di COVID-19 tutto è più difficile, in modo particolare la gestione di piccoli paesi, sempre lasciati a loro stessi. È con persone come Aldo, che i piccoli paesi possono dimostrare al mondo tutto il loro valore!
Cordiali saluti


Nominated by Giulia M., Veneto region:
Voglio votare il sindaco Aldo D’Achille perchè si è impegnato in un progetto eccezionale “ridiamo il sorriso alla pianura padana”. Grazie a lui si sono potuti piantare moltissimi alberi nella nostra regione, bravissimo!


Nominated by Massimo V., Italy:
Non chiederti cosa il tuo paese può fare per te ma cosa tu puoi fare per il tuo paese. Aldo D’Achille è lo slogan di John Kennedy fatto persona. E ha lo stesso entusiasmo, lo stesso spirito di iniziativa, la stessa voglia di inseguire nuove frontiere. Mi sono occupato di lui almeno un paio di volte nei servizi per il mio Giornale. Cosa abbastanza inusuale visto che il mio è un quotidiano nazionale e D'Achille il sindaco di un paesino del Veneto. Ma la sua iniziativa di riempire di fiori i balconi durante il lockdown, per rendere belli quelli che sono diventati i simboli della resilienza ma anche per dare sostegno concreto a un settore in difficoltà come quello della floricultura, ha fatto scuola in tutta Italia diventando esempio da seguire un po‚ ovunque. Le sue battaglie sulla sostenibilità sposata alla tecnologia sono la nuova frontiera di un sindaco che ha adottato la bicicletta come strumento per ridisegnare il futuro ma che sta sempre almeno un chilometro davanti agli altri sulla strada del futuro.


Nominated by Johanna C., Italy:
This is a rare opportunity to recognise the dedication of one man to improving the lifestyle of his constituents, combining financial interests with issues of the environment and especially the rights of the underprivileged.


Nominated by Giorgio S., outside Italy:
Having friends who live and are residents of San Bellino, I can confirm that the mayor Aldo D'Achille spends himself daily to promote a sustainable development process for the community and during the pandemic he supported the weakest citizens by creating a telephone psychological support service; distributing individual devices; favoring, with the precious help of volunteers, the delivery of packages of basic necessities to families who have found themselves in difficult situations due to the pandemic.

He continued the action to improve the environment by creating a municipal regulation for the disbursement of contributions to individuals who build photovoltaic systems called "Photovoltaic Bonus" and supporting greening actions and the planting of trees for a reduction of Co2.

Challenges for San Bellino:
Business networks could be encouraged to create added value and circular economy actions in the area.


Nominated by Nicola Z., Italy:
The Mayor Aldo D'Achille has done a great job during the pandemic. For instance during the spring lockdown he provided information, masks and support to all his citizens in a fast and effective way. In addition he created a win-win collaboration with flower/plants shops, closed to the public because of the lockdown, buying boxes of flowers and plants to offer to every family. In that way people could feel the institution closer, adapt eco-friendly practices and implement the greenery in the village. As well he could save some of the flower shop business.

Besides San Bellino is 1000-people village, Aldo D'Achille is acting locally but always thinking in big picture. His program to offer trees to every citizen so-called "Ridiamo il sorriso alla pianura Padana", in order to cope with air pollution and climate change, has started from San Bellino and scaled up to the Region Veneto, being adopted by millions of people. That best practice has been awarded by several institutions in Italy, and Aldo D'Achille received prizes also from the Italian parliament.

Aldo D'Achille focus on environmental projects gained attention by media and inspired citizens and local administrators to face green challenges, spreading innovative and sustainable projects. His collaborative and effective leadership is one of the best reason to live in that area. Thank You Aldo.


Nominated by Matteo C., outside Italy:
I know Aldo personally and I have verified how he carries out his task with passion and skills. He showed attention to the weakest people and a real attention to the environment. He manages to work as a team and have a strategic vision. I hope he can hold other positions at higher levels.

Challenges for San Belino:
I moved from San Bellino to the States 3 years ago but I keep an eye on what has been done in the past few years (my parents still live there). Aldo is for sure a great Mayor and even better, a great person.


Nominated by Allesandro B., Italy:
Volevo solo esprimere un breve pensiero, a supporto di un Sindaco e amico come Aldo, grande persona libera e trasparente, proprio ciò di cui la gente ha bisogno, per ritrovare fiducia nella politica, quella vera, che mette le persone al primo posto. Il sorriso di Aldo lo anticipa e guardandolo in faccia, traspare tutta la sua passione ed energia, per portare avanti iniziative meravigliose sull’ambiente e sul sociale, il tutto nel massimo interesse del territorio e della comunità. Penso che Aldo sia la persona giusta per portare alto questo importante testimone.
 
Da sindaco a supporto di un sindaco, ma soprattutto di una grande persone.


Nominated by Elena S., San Bellino:
Aldo D'Achille non è solo il miglior Sindaco che abbia mai avuto modo di conoscere e la fortuna di avere nel mio paese, avendo migliorato il luogo in cui vivo in modo esponenziale (con una costante attenzione per la bellezza, per l’ambiente e per la salute, oltre che per lo sviluppo economico dell'intera comunità), ma è anche una bella persona, sempre pronta ad ascoltare i suoi cittadini, a regalare loro una parola di incoraggiamento e di conforto. Il suo entusiasmo contagioso ci ha permesso di superare i momenti più difficili. Il suo altruismo ci ha resi migliori. Il suo impegno ha cambiato profondamente il volto del nostro paese.

 Sono estremamente fiera di aver fatto parte della sua squadra nel primo mandato; in quel periodo, ho capito come sia importante per ognuno di noi partecipare alla “cosa pubblica” perchè questa è parte integrante della comunità.


Nominated by Tomaso C., Italy:
Ho il piacere di lavorare con Aldo da due anni, e devo dire che è ancora in grado di stupirmi.  Attento ai bisogni del territorio, focalizzato a realizzare oggi un futuro (sostenibile) per la società di domani, saldo sui principi cardine alla base della nostra costituzione. La mia speranza è che continui il suo percorso di innovazione e cambiamento!  Forza Aldo, forza polesine! 
Aldo helped make San Bellino greener. We need to go ahead and plant more trees


Nominated by Daniela T.,
Aldo D'Achille è un sindaco che si spende per la comunità, che ha a cuore le tematiche ambientali e il futuro delle nostre generazioni!


Nominated by Maria Luisa V., San Bellino:
Aldo è una persona straordinaria, ha sempre aiutato me e la mia famiglia in tutti i modi, è un sindaco eccezionale che lotta per il suo paese e lo rende ogni giorno migliore. Nel periodo del coronavirus è stato vicino ad ogni singola famiglia chiamando e scrivendo, aggiornandoci sulla situazione dei contagi in paese e al di fuori. Un grazie a lui per tutto ciò che fa e per le energie che spende per tutti noi.


Nominated by Michela, Italy:
Aldo D'Achille is a kind-hearted person, who truly loves and supports his citizens. He has an ecological consciousness and he is trying to help the planet starting from his village, planting trees. In a region where people seem blind towards the climate change, he is making the difference.


Nominated by Erika P., San Bellino
Vivo a San Bellino da 4 anni e non cambierei paese nemmeno se mi regalassero casa altrove. Il mio comune non è grande, ma è un paese sereno e oggigiorno è difficile trovare un paese quieto dove la gente sorride e saluta anche chi non conosce. Il nostro sindaco principalmente ha aiutato a creare tutto questo, un paese forte e ricco nel suo piccolo, pieno di iniziative aperte ai piccoli, ai giovani e ai meno giovani. Ha creato realtà utili nel lavoro, fondamentale visto il periodo non previsto del coronavirus. Ricordo con piacere un pomeriggio di questa estate in cui hanno suonato al mio campanello per consegnarmi delle piantine regalate dal nostro Aldo come gesto solidale di questo anno buio, anno in cui le incertezze ci svegliavano e ci accompagnavano fino a sera, anno in cui il nostro sindaco ci scriveva costantemente per aggiornarci sulla situazione dei contagi sia in paese che fuori non facendoci mai mancare una parola di conforto e un augurio da rivolgere anche ai nostri cari. Il nostro è un sindaco che svolge lo sguardo al futuro, un sindaco che guarda le generazioni che verranno e che cerca di rendere il nostro territorio un luogo migliore in cui vivere. Grazie al nostro sindaco. Con affetto Erika

Challenges for San Bellino:
Non ho alcun suggerimento da poter offrire, in quanto il nostro sindaco pensa già a tutto, per questo è il sindaco migliore del mondo.


Nominated by Andrea B., Italy:
Aldo D’Achille played the role of mayor, even though of a small municipality, really putting the interest of the community and therefore of the individual people at the center of his administrative action. He has taken on many initiatives for promoting and enhancing the territory, being an example to follow not only in the local area.

Aldo serves his community with passion, taking care to involve all segments of the population in a concrete way. Aldo knows how to carry out projects that seem impossible and that allow instead to improve the quality of life of the entire population.
 
 
Nominated by Francesco P., outside Italy:
The Mayor of San Bellino carries out his function with a sensitivity and constancy that allow him to achieve unimaginable projects for a small town in social, structural, educational and legal terms.
 
All accompanied by profound values, that always characterised him: the humanization of his function and the spirit of involvement. He listens to everyone regardless, welcoming any ideas to improve the benefits of his community.
 
The municipal administration of San Bellino has approved the Peba, the national plan for the elimination of architectural barriers.
 
During the waves of the pandemic, the Mayor supported families severely affected by the crisis, with specific initiatives such as shopping vouchers, payment of household utilities, distribution of safety devices, and supported trade through studies and projects aimed at protecting the various productive sectors in view of the reopening. The project ‘La cassetta delle coltiva-azioni’, The box of plant-action‚ in particular, gave a sprinkle of colour and beauty and to all San Bellino’s families, gardens or balconies, offering a box of six flower pots to grow. Such a lovely idea to help the local nurseries that couldn’t sell their plants and to spread joy and hope through his small town!


Nominated by Lisa B. San Bellino:
Some words to describe Mayor Aldo's view of the community: sharing, participation, value of the environmental assets, well-being of the citizen. Since he was elected, he has tirelessly put a great effort to realise his goal of offering the highest standards of hospitality against a backdrop of sustainable, eco-friendly practice.

The village of San Bellino has never been so green, comfortable, and alluring. The Covid-19 emergency has highlit the caring, eco-friendly point of view of Aldo D'Achille as a Mayor. For example, he set up the "cassetta delle coltiva-azioni", a gift box for each family containing plants and flowers, ready to be planted in gardens and balcony. Not only it helped people to find beauty in a hard time, and to be involved in a pleasant activity during the lockdown, but it also was a creative way to save plants from decay in the florist shops, that was closed during the emergency. This is just one of the resources he employed, not to mention the psychological assistance he offered to people who lived alone, the economic help he gave to families with children and to the shops and firms of San Bellino. I think Aldo deserves to be rewarded for all the passionate efforts he puts in making our little town a green, safe, charming, welcoming place to live in.

Challenges for San Bellino:
Maybe to make further efforts on education, focusing on environmental issues which can help next generation to be aware.


Nominated by C.S., San Bellino:
Durante la crisi dovuta alla pandemia da coronavirus il sindaco ha donato a tutte le famiglie piantine di fiori ed ortaggi per permettere di compiere azioni positive per lo spirito in un periodo difficile e di restrizioni. In questo modo ha inoltre aiutato i florovivaisti a commerciare quanto avevano nel frattempo acquistato realizzando un circuito virtuoso. Ha costantemente informato tutti i cittadini sulle regole da seguire e sulle indicazioni impartite. Ha offerto supporto psicologico telefonico alle persone prive di rete famigliare. Ha distribuito dispositivi individuali a tutte le famiglie. Ha consegnato con l'aiuto prezioso dei volontari pacchi di beni di prima necessità alle famiglie che a causa della pandemia si sono trovate in situazioni di difficoltà. Ha proseguito nell'azione di miglioramento dell'ambiente in una prospettiva sempre più green e contro l'inquinamento, probabile fattore di veicolo del virus.

Challenges for San Bellino:
Il sindaco ha già iniziato e sta proseguendo nella attività di rendere il paese sempre più verde piantumando alberi nel suolo pubblico, donando ai cittadini piante per i propri giardini privati ed è evidente agli occhi di chi vive a San Bellino che lo spirito è sempre più verso l'ecosostenibilita'


Nominated by Federica, San Bellino:
Durante la pandemia ha avuto la premura di tenere informati i cittadini sull'andamento dei contagi, mettendo in evidenza tutto quello che poteva essere fatto per evitare i contagi. Ha aiutato le famiglie che si trovavano in maggiore difficoltà economica donando loro beni di prima necessità. Ha reso il periodo meno triste donando alle famiglie piantine di fiori per dare un tono di colore al periodo oscuro.

Challenges for San Bellino:
Nessuna idea da proporre in quanto nel mio comune il Sindaco continua instancabile con la piantumazione di alberi, anche donando ai cittadini che ne hanno la possibilità piante da piantare


Nominated by Francesca B., San Bellino:
Durante COVID ha regalato fiori e verdure agli abitanti aiutando anche i florovivaisti. Ha invitato cittadini a prendesi cura di persone che vivono sole e contattarle telefonicamente. Ha pagato rette mese di aprile bimbi prima infanzia. Ha fatto piantare. Hafatto piantumare tanti alberi contribuendo a rendere piú verde e sano San Bellino.


Nominated by Allegra, Italy:
Aldo D‚Achille is the best mayor bevande during the first lockdown in Italy he protected his citizens by reassuring them and he developed smart projects to make his citizens „at home period‰ less boring and hard. In fact he developed the project „ColtivAzioni‰ that consisted in a basket of flowers and vegetables for every family. That project supported the local community, made the balconies and gardens prettier, lifted the spirits and also helped economically a garden center that was able to sell some products instead of discarding them. Also the town of San Bellino was one of the few with 0 people infected in the first wave.

Make them more like San Bellino! On Aldo's Facebook there are all the marvelous green initiatives that they did listed and they are amazing!


Nominated by Beatrice Dalla R., San Bellino:
Nei lunghi giorni di lokdaun ci è stato vicino in tutti i modi possibili, aiutando tutte le persone e famiglie che ne avevano bisogno creando una rete di solidarietà e sostegno in modo da non farci mai sentire soli. Ha regalato a tutte le famiglie del nostro comune una cassetta di fiori colorati per decorare le nostre giornate grige e offrendo pure delle piantine di ortaggi per far sì che ci tenessimo in attività all'aperto creando il nostro giardino e orticello nelle nostre case o balconi.Un piccolo/grande segno di vicinanza da noi molto apprezzato. Lontani ma tutti vicini in un unico simbolico abbraccio....grazie Aldo D'Achille.

Challenges for San Bellino:
Piantare più alberi in tutti i paesi per rendere il nostro mondo più verde possibile...


Nominated by Antonio G., Italy:
Il sindaco D'Achille ha operato con intelligenza, non solo contribuendo alla lotta al virus ma anche aiutando i cittadini nelle loro case per vivere in modo sereno e dignitoso. Il sindaco negli anni ha operato per rendere più accogliente e sano l'ambiente attraverso l'attenzione alla natura, alle piante, per garantire qualità e bellezza.


Nominated by Elena, Italy:
Aldo’s ideas about his better, tidier, greener little town, San Bellino, are simply generative! One idea brings to the following one...in a positive chain that has involved his political vision so far. New parks, with inclusive swings so that all children can play together, a truffle experimental oak wood, a bee hotel, the complete project to get rid of architectural barriers in public spaces, a renovated, zero impact primary school, a new, efficient sport centre, new bike and pedestrian paths to get to work on foot or by bike from the centre of the town, flowers plants and little vegetables to grow delivered to all families during the first lockdown...these are only some of the steps Major Aldo and his young, smart team has created.

‘It is not forbidden to copy good ideas!’ is one of his mottos. San Bellino is definitely a better place since Aldo D’Achille became its Major.

Challenges for San Bellino:
Freiburg, Germany. Go, visit, learn!


Nominated by Francesco, outside Italy:
È stato in grado di gestire in maniera ottimale le disposizioni dettate dal governo,alternando richieste di responsabilità con gesti di solidarietà come la consegna di beni di prima necessità e aiuto psicologico ai propri cittadini


Nominated by Luigino Z., San Bellino:
Io come cittadino di San Bellino sono moto orgoglioso del nostro primo Cittadino Aldo D'Dachlle e una persona corsetta se hai bisogno di informazioni fa il possibile per tenere fede alla richiesta in questo periodo buio ha fatto il possibile per tenerci informati sulle dispositive governative io ho abitato in altre Regioni ma che i sindaci di tali regioni nessuno si e comportato come Aldo in poche parole Aldo è una persona onestà che tiene al bene dei cittadini.

Challenges for San Bellino:
Io personalmente spero che Aldo rimanga come nostro sindaco per molto tempo ancora.


Nominated by Paolo A., Italy:
Sindaco molto attento ai bisogni della sua comunità non solo dal punto di vista dello sviluppo economico, ma, soprattutto per il rispetto dell'ambiente, tanto che da sua adesione a un progetto regionale è riuscito a coinvolgere quasi tutti i comuni della provincia di Rovigo per portare iin Polesine decine di migliaia di giovani alberi da piantare in aree comunali. E' molto attendo anche alla cultura e ai servizi sociali; culturalmente molto aperto


Nominated by Maik B., outside Italy:
Aldo D'achille è tenace e con spiccato senso civico, si impegna molto con ottimi risultati per tutto noi, sia in ambito sociale che ecologico! Un grande grazie per quello che sei Aldo e per quello che fai!!!


Nominated by Agnese C., San Bellino:
Generous, concrete, practical. Everything he promise he kept. Even much more. During the Lockdown he gave the citizens flowers to grow their garden. And feel less loneliness. Numerous ecological projects that he has started and concluded in the city where he is Mayor. Many of the projects he created were copied by other municipalities.


Nominated by Roberto B., San Bellino:
Ha sostenuto e accompagnato i suoi cittadini nel triste e faticoso momento di lokdaun facendo in modo che nessuno di noi rimanesse o si sentisse solo. Ha regalato fiori colorati per abbellire i giardini e balconi trovandoci gioia...ci ha regalato piantine di ortaggi x far crescere con loro anche la speranza di un futuro migliore. Sempre a fianco della sua comunit.


Nominated by Mirko B., outside Italy:
In order to make people staying at home during covid 19 lock down, he provided to his inhabitants a lot of seedlings. So doing people was engaged in growing them in their gardens instead of going outside and being infected. Thanks to a local enterprise who provided seedlings, none had been infected in his town.


Nominated by Vanessa M., San Bellino:
Aldo è una persona con idee giovanili che hanno portato il paese a crescere è a migliorare sia nell'estetica sia nella funzionalità e accessibilità a tutti gli utenti. Aldo è un sindaco sempre disponibile e altruista. In questo periodo di Covid è sempre stato in prima linea e vicino alle persone, con consigli, aggiornamenti sulla situazione è con idee o iniziative che hanno contribuito a farci sentire che ci è vicino. In qualsiasi cosa o dubbio è sempre disponibile. È un sindaco green e aperto alle nuove possibilità per rendere il nostro comune più sostenibile.


Nominated by Roberto, Italy:
Ha saputo mantenere la gente in casa fornendo supporto e servizi ed al contempo sostenuto le attività economiche


Nominated by Barbieri F., outside Itaty:
SINDACO MOLTO ATTIVO IN VARI CAMPI DELL'AMBIENTE E SUL SOCIALE
PARTICOLARMENTE INTERESSATO ED ATTIVO DURANTE LA CRISI DEL COVID 19 E CON FORTE SENSO DI COMUNOTA'


Nominated by Luisa, San Bellino:
Durante la crisi corona virus ci ha tenuti sempre aggiornati sugli sviluppi, inoltre dato che a causa del lockdown, alcuni piccoli agricoltori di piante da orto non erano in grado di venderle, Aldo d'Achille ha acquistato le piante con i suoi soldi e le ha fatte distribuire gratuitamente a tutti i cittadini del nostro paese. In questo modo ha aiutato sia i commercianti che i suoi concittadini.


Nominated by Giulia C., San Bellino:

Il mio, è il miglior sindaco del mondo!

Aldo D'Achille, sindaco di san Bellino, un piccolo comune italiano della provincia di Rovigo, non lontano dalla città di Venezia. Un sindaco che, a metà del suo secondo mandato, sta concretamente dimostrando un suo motto: ‘la differenza non è una sottrazione’ e il suo principale approccio, ovvero che, quando si tratta di buone pratiche, è vietato non copiare, pensando a possibili soluzioni, piuttosto che arenarsi sul problema.

Con le azioni e con una rassicurante capactà di ascolto, è riuscito a far comprendere che il tempo della delega è finito e che ognuno, con la logica dell'amministrazione condivisa e cittadinanza attiva, deve prendersi cura delle persone e dei luoghi in cui vive, realizzando un paese bello ed ordinato in cui scegliere di venire a vivere!

Apprezzare e narrare con positività il territorio in cui viviamo e fare scelte generose rivolte alla nostra comunità fa sì che i miglioramenti avvengano e siano duraturi. Le aree in cui maggiormente si sente il suo personale contributo sono quelle relative all'ambiente, al decoro urbano, l‚abbattimento delle barriere architettoniche e i progetti realizzati per la tutela e la valorizzazione ambientale lo hanno caratterizzato e hanno ottenuto riconoscimenti anche fuori dal territorio polesano, a livello nazionale, ovvero tutto ciò che riguarda la qualità della vita.

Prima di ripercorrere brevemente il crescendo di azioni e scelte virtuose fatte da Aldo D‚Achille, sindaco di San Bellino, vorrei ricordare alcuni interventi più recenti che, in un periodo di pandemia, non solo hanno fatto bene all'anima, ma hanno anche ispirato altri amministratori.

Fin da subito, ha dato vita a un modello di co-governo, confrontandosi con la consueta resistenza al cambiamento, dove il coivolgimento e la responsabilizzazione dei residenti costituiscono il nucleo operativo di un cambiamento gestionale di realtà con dimensioni territoriali e comunitarie piccole e medie. La sfida del nuovo scenario sanbellinese è, dunque, di vivere e far vivere in modo concreto, diretto e partecipato la democrazia di prossimità. Il centro giovani e la casa del volontariato sono spazi messi a disposizione di associazioni e gruppi del paese Programmi di aiuti sociali e incentivi per l'investimento in opere e intrventi che fanno bene all'ambiente e che tutelano la salute di tutti, senza mai tralasciare l'essenza del territorio a vocazione agricola e artigianale. Scegliere San Bellino, per costruire, valorizzare, riconoscere i talenti e riscoprire l‚artigianato artistico presente su nostro territorio, aprendo le porte delle botteghe e dei laboratori a giovani e ad appassionati per far sì che ognuno possa diventare ambasciatore delle buone pratiche. Lo stesso modus operandi adottato fin da subito dalle persone che hanno scelto di essere volontari e supportare fattivamente la realizzazione di questo programma.

Un episodio recente, che mi ha particolarmente colpita, è stata l'idea di regalare una possobilità di valorizzazione del tempo e di apprezzare ancora di più I legami famigliari e il saper fare con le mani.

Un giorno di marzo 2020, ogni famiglia ha ricevuto nella propria cassetta delle lettere, ma anche attraverso I canali più social, un regalo: il nostro sindaco ha voluto regalare a ogni famiglia delle piante: fiori, piante ornamentali, verdura, piccoli semi... dei quali poterci prendere cura, concentrandoci sul miracolo della vita e della natura, piuttosto che sul cupo e doloroso evolversi della situazione in lockdown. Fiori che ha personalmente acquistato da un'impresa agricola che, non potendo più vendere I prodotti, per disposizioni governative, sarebbe stata costretta a buttarli via. Così, in più giornate, I volontari della protezione civile hanno portato colori e umanità presso le nostre famiglie. Anche le associazioni del paese, in particolare il gruppo donne, si è impegnato, realizzando delle mascherine di comunità con il tricolore. Piccoli gesti, ma grandi risultati in termini di partecipazione.

Eletto nel maggio 2014 sindaco di questo comune in cui è presente una macro area industriale, condivisa tra due comuni, di 1.300.000 m”, sede del parco fotovoltaico più grande d'Europa su questa area produttiva, corrispondente a circa 120 campi di calcio di pannelli solari ed energia pulita prodotta per 33.000 famiglie. In questo periodo quella macro area produttiva è stata scelta per la creazione di un grande magazzino dell'e-commerce Amazon che darà in tre anni 900 posti di lavoro e questo azzererà la disoccupazione in quelle zone.

Parliamo di un sindaco che può essere seguito sui social e sulla stampa italiana perché ha pensato fin dall‚inizio del suo mandato di lavorare „fuori dagli schemi‰ ed ha cercato di svolgere un‚azione amministrativa volta a creare benessere sociale ed una comunità inclusiva e coinvolta nelle azioni per il bene comune, ponendo attenzione a progetti concreti per abbattere le barriere architettoniche, all‚aumento del verde combattendo così l‚inquinamento dell‚aria che attanaglia la pianura Padana e favorendo decoro urbano, oltre a creare opportunità lavorative.

In questi anni questi Sindaco ha ricevuto molti apprezzamenti con la presenza a San Bellino del Ministro del lavoro e delle politiche sociali italiano, onorevole Giuliano Poletti nel febbraio 2018 per intervenire alla presentazione del Peba del comune di San Bellino (piano per l'eliminazione delle barriere architettoniche nel territorio comunale) per poter costruire un paese inclusivo adatto anche ai disabili...alla portata di tutti; nello stesso anno riconoscimenti anche di caratura nazionale come il primo premio „100 mete d‚Italia‰ nel dicembre 2018 consegnato a Roma a palazzo Madama, sede del senato della repubblica con il progetto di forestazione urbana che prevede il coinvolgimento dei cittadini per poter essere realizzato, avendo così un effetto duraturo e bassi costi futuri di manutenzione per l'ente pubblico, dal titolo evocativo „Ridiamo il sorriso alla pianura padana‰ ripreso nelle settimane scorse dalla televisione nazionale durante la trasmissione uno mattina su !

Rai 1. Nel 2019 È stato invitato al parlamento europeo di Bruxelles dall'euro deputato Zoffoli e ha presentato tale progetto, già concluso nel comune di San Bellino, e, in seguito a quell'evento, il Comune di Verona ha deciso di farlo proprio, oggi lo sta sviluppando e arriverà alla sua conclusione quando avrà consegnato ai cittadini ben 250.000 alberi! Nel febbraio 2019 il sindaco è stato scelto come coordinatore dei Comuni Virtuosi veneti (il Veneto è una regione composta da 563 comuni) da parte dell‚Associazione Nazionale dei Comuni Virtuosi, un‚associazione che valorizza le buone pratiche amministrative perché vengano „copiate‰ anche in altre realtà comunali. Una sorta di contagio positivo per migliorare la società. Quello che è sorprendente in questo comune veneto è che, nonostante le piccole dimensioni, poco più di 1000 abitanti, le idee declinate in azioni del sindaco e dei suoi collaboratori, diventano una sorta di sperimentazione da prendere come esempio da altri comuni anche in realtà di grandi dimensioni.

Azioni virtuose nell‚emergenza Covid in un paese „laboratorio‰: #tuttoconcorrealbene

Nei mesi scorsi, per affrontare l'emergenza Covid e convincere i cittadini a rimanere presso le proprie abitazioni, il sindaco Aldo D‚Achille con i suoi collaboratori ha sviluppato un progetto molto creativo nel Comune di San Bellino dal titolo ‘la cassetta delle coltiva-azioni’. Il progetto „cassetta delle coltiva-azioni‰ è stato strutturato donando ai cittadini fiori e verdura da piantare nelle loro proprietà private per lavorare così in emergenza Civid su tre livelli come si può leggere nelle recensioni giornalistiche in rete: supportare il settore florovistico in crisi per lo stop alle vendite nei negozi acquistando le loro eccedenze prossime al deperimento; creare bellezza nelle proprie proprietà private piantando fiori visibili dalle vie pubbliche e produrre cibo a km0; coltivare buoni pensieri grazie anche al contatto telefonico di una psicologa rivolto alle persone che vivono sole, per aiutarle a gestire la paura e ascoltare le loro esigenze e offrire così vicinanza dell‚amministrazione pubblica. Ha coinvolto il gruppo donne del paese che pur restando nelle loro case hanno realizzato copri-mascherine tricolore che sono state donate a tutti i sindaci della provincia di Rovigo per ringraziarli e renderli riconoscibili, offrendo un messaggio di unitá dalla prima linea in difesa delle loro comunità. Oltre a questo progetto, emettendo un apposito bando pubblico, grazie ai volontari del territorio, si è provveduto a consegnare pacchi di alimentari di prima necessità alle persone che hanno avuto una diminuzione del reddito a causa del Covid 19 ed inoltre si è pensato ad una azione culturale con un concorso fotografico dal titolo „Scatta che ti passa‰ per aiutare i giovani e meno giovani a dare valore a questo tempo di „clausura‰ e a recuperare un atteggiamento di speranza per il futuro attraverso una foto che li rappresentasse. Il progetto della „cassetta delle coltiva-azioni‰, come si legge dalla stampa, si è potuta realizzare acquistando, grazie alla rinuncia dei rimborsi spettanti al sindaco stesso per la sua attività amministrativa, a prezzo di costo fiori e verdura dalle aziende che non potendo venderla dovevano spendere soldi per buttarla al macero dopo pochi giorni. L'azione tempestiva e l'acquisto a prezzo d i costo ha permesso di donare tutti questi prodotti a tutte le famiglie presenti nel territorio comunale e così dare un segnale su come poter aiutare il settore del florovivaismo che non poteva vendere le piante ormai cresciute o in fiore. Un aiuto a quel settore e un monito ai cittadini che vi riporto come estratto dal testo che accompagnava la consegna dei vegetali alle famiglie a firma del sindaco D’Achille. Vi si legge: „ Rendete bello il vostro giardino, il vostro terrazzo, il vostro balcone, perché facendo questo rendete bello il nostro paese e soprattutto così restate a casa! Il vaccino migliore che possediamo oggi è restare a casa e ridurre così efficacemente le possibilità di contagio. Questo piccolo dono vuole lanciarvi una proposta per dare un senso al tempo che siete costretti a vivere al vostro domicilio: coltivare la terra per coltivare i buoni pensieri. La bellezza di un fiore che eleva lo spirito e la bontà di un ortaggio, che abbiamo coltivato, che ci nutre. Seminare e coltivare fiori che piacciono alle api con un piccolo gesto per un grande cambiamento di prospettiva: una sorta di alleanza per il futuro della Vita’

Un‚iniziativa che andrebbe replicata, afferma sulla stampa locale il dott.Carlo Salvan, Presidente della Coldiretti provinciale (un‚associazione di categoria)...e questo è avvenuto superando i confini della provincia di Rovigo per essere replicata dalla grande e antica città di Padova, una città di 200.000 abitanti, oltre ad aver avuto da megafono la stampa nazionale con „il giornale‰ di Milano a pag.19 il 2 aprile 2020 (Milano: una città di circa 1.300.000 abitanti). Quindi credo che le azioni messe in atto da questo giovane sindaco meritino attenzione soprattutto perché fatte in un piccolo comune con le poche risorse umane ed economiche a disposizione: alla conclusione della fase 1 dell‚emergenza alla data del 6 maggio nel comune di San Bellino non ci sono stati contagi da Covid 19.

Queste sono solo alcuni dei risultati ottenuti, ma molti altri ne arriveranno, perchè il nostro sindaco ha a cuore ognuno dei suoi cittadini, ma ha a cuore anche l'ambiente, per tutti, e crede fortemente nel potenziale della collaborazione. Aldo, ad maiora, sempre!

Challenges for San Bellino:
Il progetto paese che ha Aldo D'Achille è già orientato alla tutela ambientale, perchè è dall'ambiente che parte e si sviluppa il concetto di comunità e di salute. Lo ritengo molto all'avanguardia per la promozione e la tutela del verde urbano che, in un paese come il nostro, ne è il simbolo. Sono proprio i piccoli gesti a essere grandi azioni e passi per la comunità.